Come migliorare la User Experience di un sito web

Come migliorare la User Experience di un sito web

TEMPO DI LETTURA: 7 minuti

INDICE

Il primo passo per realizzare un sito web professionale è garantire una User Experience positiva. Il rischio a cui può portare una navigazione caotica e poco funzionale è quello di vedere gli utenti abbandonare rapidamente il proprio sito e perdere così l’occasione di generare contatti e vendite.

Dunque, nel corso di questa guida, cercheremo di darti tutte le indicazioni necessarie per migliorare l’usabilità del tuo sito web e rispondere agli standard di efficacia ed efficienza richiesti oggi dagli utenti.

COS’È LA USER EXPERIENCE?

Secondo l’International Organization for Standardization (per la precisione, ISO 9241-210 sull’ergonomia delle interazioni uomo-macchina), con Consumer Experience si intendono “le percezioni e le reazioni di un utente che derivano dall’uso o dall’aspettativa d’uso di un prodotto, sistema o servizio”.

In parole povere, si tratta dell’esperienza che una persona vive quando naviga sul tuo sito web. Migliorare questa esperienza significa avere la possibilità di ottenere maggiori conversioni e contatti e anche di migliorare il posizionamento dei siti sui motori di ricerca come Google.

Vediamo quindi nei prossimi paragrafi quali sono gli elementi che influenzano la User Experience e in che modo migliorarla.

ELEMENTI CHE INFLUENZANO LA USER EXPERIENCE

I fattori che concorrono a determinare una buona user experience sono numerosi.

I più importanti sono:

  • Design e grafica: il sito deve avere un aspetto gradevole e in linea con la brand identity. Grafica e colori devono essere in grado di facilitare lettura e navigazione.
  • Struttura e accessibilità: il sito deve avere un menù chiaro e deve essere facile da navigare, senza barriere che impediscano di compiere azioni importanti per il tuo business (ad esempio un e-commerce non dovrebbe mai imporre l’iscrizione per consentire l’acquisto).
  • Velocità di caricamento: la velocità di caricamento di una pagina web ritenuta “accettabile” dalla maggior parte degli utenti è di circa 3 secondi, pena l’abbandono del sito.
  • Responsività dai vari device: si stima che circa il 75% delle visite ai siti web avvenga tramite telefono. Ne consegue che è fondamentale che la struttura e il layout di un sito siano perfettamente visualizzabili oltre che da desktop anche da smartphone (e attenzione a non dimenticare i tablet!).
  • Strategia di comunicazione e contenuti: un sito web user-friendly deve fornire tutte le informazioni sull’azienda in maniera chiara e lo deve fare mantenendo un tone of voice in linea con il target e le sue aspettative.

COME MIGLIORARE LA USER EXPERIENCE

Per renderti conto se il tuo sito web sta praticando tutte le best practice fondamentali per garantire una User Experience positiva, puoi seguire la prossima checklist e migliorare eventuali difetti e mancanze.

  1. Il menù di navigazione è intuitivo? Un menù ben fatto dev’essere collocato in una posizione standard, deve essere immediatamente visibile e non abusare dei dropdown (i cosiddetti menù a tendina).
  2. Il sito ha una struttura abbastanza “piatta”? Un sito funzionale non deve rendere necessario cliccare su moltissime pagine per raggiungere un’informazione. Come regola generale considera che da qualsiasi punto del sito si trovi l’utente dovrebbe essere in grado di tornare in Homepage con massimo 3 click.
  3. I pop-up o le animazioni sono troppo invasivi? I pop-up e le animazioni che interrompono la navigazione potrebbero infastidire l’utente e spingerlo ad abbandonare il sito. Una buona pratica è evitare le animazioni non necessarie e porre un eventuale pop-up in basso a destra in modo che renda visibile una particolare offerta ma senza interferire con la navigazione.
  4. Il sito è veloce e mobile friendly? Come abbiamo detto nel paragrafo precedente, sono due degli elementi che influenzano maggiormente l’usabilità di un sito.
  5. L’above the fold rivela chi sei? L’above the fold è la parte alta del sito, tutto quello che un utente vede appena atterra su una pagina. È fondamentale dunque che tutte le informazioni importanti per il tuo business siano nella parte alta del sito.
  6. È facile comprendere quali sono le aree più importanti del sito? Font, colori e forme devono essere studiati per far capire immediatamente quali sono le aree più rilevanti del tuo sito e devono essere in grado di guidare l’utente. Ad esempio, è una buona pratica inserire la call to action all’interno di un bottone che spicchi rispetto al resto del sito per forma e colore.
  7. Le immagini sono di qualità e descrivono chi sei? Le immagini di bassa qualità rischiano di dare a tutto il sito un aspetto poco professionale e peggiorare immediatamente l’esperienza di navigazione dell’utente. Inoltre le immagini di stock, viste e riviste su altri siti web, non hanno la stessa capacità di coinvolgere l’utente come le immagini personali che riflettono chiaramente la tua brand identity e i tuoi valori aziendali.
  8. Ci sono broken link ed errori 404? Pagine non raggiungibili, prodotti mancanti, link esterni a siti che non esistono più, sono tutti elementi che compromettono la salute del tuo sito e anche il posizionamento sui motori di ricerca.
  9. I testi sono chiari e scorrevoli? L’utente deve poter leggere e capire facilmente i testi del tuo sito. Per fare ciò è importante che siano scritti in maniera semplice, con frasi brevi e, quando possibile, organizzati in elenchi puntati. Inoltre è fondamentale che all’utente non si presentino “muri di testo” ma che le informazioni siano divise in paragrafi e che quelle più importanti siano evidenziate in grassetto o da colori in grado di metterle in rilievo.
  10. È facile contattarti? Per far sì che l’utente riesca facilmente a mettersi in contatto con te è indispensabile rendere facilmente reperibile la tua pagina di contatti o creare un form che abbia un linguaggio semplice, non eccessivamente commerciale e che non richieda troppe informazioni.

Se hai voglia di scoprire le azioni che andrebbero implementate sul tuo sito web per migliorare la User Experience puoi richiedere una consulenza scrivendo a info@wearefunnel.com .